Panciotto e Gilet…quel tocco di stile che non deve mai mancare!

Dal fascino incredibile e con una tradizione di totale rispetto, il Gilet ed il Panciotto, apparentemente identici ma sostanzialmente differenti, sono accessori fondamentali che da sempre attribuiscono carattere ed eleganza al Galantuomo.

Chiariamo subito una distinzione, il panciotto si contraddistingue per eleganza, poiché solitamente lo si indossa sopra la camicia e sotto la giacca, con cravatta, pochette ecc ecc,  il gilet, invece, tende ad un outfit più casual e sportivo, come jenas e t-shirt.

Origini

Antica la tradizione di indossare capi smanicati, impossibile risalire esattamente alla sua creazione, si sa per certo però che, in Francia nel XVII secolo un personaggio del teatro popolare noto Gilles indossava un capo privo di maniche, da li nacque il Gilet.
Pare invece che il panciotto derivi dal Giustacuore Francese ma non vi sono informazioni ulteriori e specifiche.
Origini differenti ma che accomunano i due capi su più aspetti, entrambi infatti destinati alle classi sociali alte e composti di materiali di pregiatissima qualità, partendo dal tessuto fino ai  bottoni.
La stessa guardia nazionale francese, come la Gendarmerie indossavano panciotti cugiti con fili d’oro e d’argento.

Con gli anni diventano sempre più simili, tanto da non distinguersi quasi più, ma una differenza sostanziale sta nel fatto che, il panciotto è composto da due stoffe differenti, diversamente dal gilet che è composto da un solo tessuto accuratamente lavorato e sagomato.

Oggi la scelta è talmente elevata che ci si può permettere, tranquillamente, di indossare il Gilet con un outfit casual ed il panciotto con un abito da cerimonia. Questo perché la moda e gli stilisti in primis hanno abbattuto i limiti imposti dalla tradizione.

Si sa, estro artistico e stravaganza regnano sovrani nel mondo della moda.

Si ha per tanto ampia scelta, monopetto o doppiopetto, di seta o di cotone, con bottoni in osso legno metallo o cuoio. Consente per tanto un outfit sia sportivo che di gran classe ed eleganza. Non abbiamo scuse bensi lasciare che il gusto di ciascuno di noi faccia la scelta più adatta, a seconda della circostanza o dell’evento a cui dobbiamo presenziare o per il semplice outfit di tutti i giorni.

Descrivere degli esempi sarebbe superfluo, per tanto lascio a voi cari amici il piacere di abbinare il panciotto o gilet al vostro estro e mood.

Ricordate che laddove aveste dubbi, chiedete, io sono a vostra disposizione per aiutarvi.

Lasciate il vostro commentato e vi auguro una buona giornata.

Esteta dalla nascita

Una risposta a “Panciotto e Gilet…quel tocco di stile che non deve mai mancare!”

  1. Complimenti per gli articoli che scrivi, trovo ogni volta stimoli e piacere nel leggerli. Buon lavoro…attendo il prossimo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *